F1 GP Brazil - Stop Motion

In occasione del cinquantesimo anniversario del Gran Premio del Brasile, l'emittente televisiva brasiliana Globo ha deciso di realizzare un filmato in stop motion per celebrare la pista e l'evoluzione delle vetture vittoriose dagli anni cinquanta sino ai tempi moderni.

Il filmato inizia con un bambino che posiziona sulla griglia di partenza di un circuito giocattolo la prima Ferrari del 1950 e Merceds con motore anteriore. Al semaforo verde le vetture partono e dopo un paio di curve la vettura rossa si trasforma nella Brabham Ford guidata da Carlos Reutemann, mentre la vettrua argento si trasforma nella Ligier guidata da Jacques.

Poco dopo la Brabham si trasforma nella Lotus, mentre la Ligier diventa la Ferrari di Niky Lauda. Qualche curva dopo la Lotus si trasforma nella Brabham, mentre la Ferrari va fuori pista e si trasforma nella McLaren-Honda di Ayrton Senna.

La vettura con sponsor Parmalat dopo alcune curve diventa la monoposto Benetton-Renault guidata da Schumacher. La vettura di Senna diventa la Ferrari del 2002 guidata anche essa da Michael Schumacher e al traguardo arriva per prima la Red Bul Renault guidata da Sebastian Vettel nel 2013.

Il video si conclude con il telecronista che mette il braccio sulla pista ed afferra la Red Bull e poi da la linea al circuito.

Questa è la rappresentazione dell'evoluzione delle monoposto di Formula 1 nel tempo dal punto di vista meccanico e tecnologico. Il circuito rappresentato è una riproduzione immaginaria e infantile del gran premio, infatti i cordioli sono stati realizzati con il lego e l'ambientazione è fantasiosa.

Autore GREENGAMER
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!