GP di Spagna Jerez 1986 - Ayrton Senna vs Nigel Mansell

Il 14 aprile del 1986 si disputa a Jerez de La Frontera il Gran Premio di Spagna, seconda gara del campionato mondiale di Formula 1 1986. La griglia di partenza dell'epoca vede in schieramento piloti del calibro di Alain Prost (campione in carica), Ayrton Senna, Nigel Mansell e Nelson Piquet, in quella che è forse una delle annate più belle della storia della Formula 1.

Dopo la vittoria di Nelson Piquet nella prima gara in Brasile il circus arriva a Jerez, dove un giovane Ayrton Senna conquista ancora una volta la pole alla guida della sua Lotus-Renault 98T. Dietro di lui partono i due piloti della Williams, Nelson Piquet e Nigel Mansell, e i due piloti McLaren Alain Prost e Keke Rosberg.

Al via i primi tre mantengono le posizioni, mentre Prost si fa superare dal compagno di team. Pochi giri dopo Rosberg supera anche Mansell, che finirà per farsi sorpassare anche dal francese. Con Senna davanti a Piquet e le due McLaren-Porsche le posizioni rimangono invariate fino al giro 19, quando il "Leon" Nigel Mansell inizia una furibonda rimonta che lo porta a superare prima le due McLaren e poi il compagno Piquet al 32° giro. 

Sette giri più tardi Mansell riesce anche a superare il leader della corsa Ayrton Senna, il quale però non demorde e comincia a pressare l'inglese per ottenere il primo posto. A dieci giri dal termine la Williams FW11 di Mansell inizia ad avere problemi di gomme, che portano il pilota a subire i sorpassi dello stesso Senna e del francese Alain Prost.

Rientrato ai box Mansell si trova in terza posizione al ritorno in pista e supera a fatica Prost, issandosi nuovamente al secondo posto. A questo punto, con 8 secondi di ritardo dal brasiliano a tre giri dal termine, Mansell si lancia nuovamente all'inseguimento del primo posto sfruttando anche la velocità maggiore data dalle nuove gomme.

La rimonta del leone inglese riesce e ora i due piloti si trovano nuovamente vicini, con Mansell che inizia a credere ad una vittoria fino a pochi giri prima assolutamente impensabile. Lo scontro tra i due prosegue per tutto l'ultimo giro, con Mansell che fino all'ultima curva tenta il sorpasso sul brasiliano. Sul traguardo i due arrivano separati da soli 14 millesimi di secondo, con Senna che conquista la sua terza vittoria in carriera.

Un arrivo al fotofinish che è tuttora uno dei distacchi minori tra il vincitore di una gara e il secondo classificato. Nel video qui proposto possiamo vedere la parte finale del duello Senna vs Mansell nel Gp di Spagna 1986 con i due che giungono praticamente appaiati al traguardo. Subito dopo anche le impressioni dei piloti nel dopo gara.

Autore vdc1985
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!