Gran Premio d'Australia 2017 - Gli highlights più belli

Dopo un digiuno durato un anno e mezzo un pilota Ferrari è tornato sul gradino più alto del podio in un gran premio di Formula 1. Ad Adelaide Sebastian Vettel, con la sua "Gina", ha beffato Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, con le loro Frecce d'argento non più invincibili.

Sebastian si è dimostrato "un martello", come gli è stato riconosciuto dal muretto dopo il trionfo, riuscendo ad essere veloce e regolare con sua Ferrari.

Certo, resterà il dubbio se la vittoria sia più da attribuire ai meriti della Rossa (e del suo pilota più veloce) o ad un errore nella strategia decisa dal box del team tedesco.

Probabilmente sono vere entrambe le cose. La Mercedes ha commesso un errore e questo dimostra che, se messi sotto pressione, anche i tedeschi possono sbagliare. Così come è vero che la Ferrari è riuscita ad avvicinarsi molto alle Frecce d'argento, prima imprendibili. E lo si è visto già dalle prove, con Vettel che è riuscito a piazzarsi tra Hamilton e Bottas.

Soprattutto, la Ferrari ha mostrato un telaio ed un aerodinamica tali da sfruttare al meglio le gomme Pirelli. E questo può essere un vantaggio, in grado di colmare quel gap che ancora c'è, ad esempio negli inserimenti in curva.

Il giro più veloce fatto segnare dall'evanescente Raikkonen dimostra che la Rossa può essere veloce anche nel passo gara.

Ma soprattutto, con i nuovi regolamenti che rendono difficilissimo superare altre vetture, alla fine vince chi sbaglia meno, il sabato e la domenica.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Tutto sulla Formula1. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!