Gran Premio della Cina 2006 - L'ultima vittoria di Michael Schumacher

Mancano ormai pochi giorni al Gran Premio della Cina, seconda prova del Mondiale di Formula 1 2017. La prova, che si disputa sul circuito di Shanghai, è ormai una presenza fissa nel calendario di F1 a partire dal 2004, anno in cui si svolse la prima edizione.

In quell'occasione a vincere fu Rubens Barrichello, al volante della strepitosa Ferrari F2004. Ma, se si parla di Ferrari, la gara che più di tutte resta impressa nella memoria dei tifosi del Cavallino è il Gp di Cina del 2006, la gara che vide l'ultima vittoria in Formula 1 di Michael Schumacher.

Il 1 Ottobre del 2006 Schumi conquista una vittoria preziosa, che rimette in parità la lotta per il titolo che lo vede duellare con il campione in carica Fernando Alonso. Eppure, le premesse per la gara in questione non erano affatto delle migliori.

Sin dalle prove si evince infatti una netta superiorità della Renault, che meglio si adatta a questa pista, con Alonso che domina le qualifiche prendendosi la pole. Per Schumacher solo un sesto posto, una posizione non certo facile da cui lottare per la vittoria contro il giovane rivale.

La gara, che inizia con pista bagnata, sembra subito un affare esclusivo per Alonso. Lo spagnolo mantiene la prima posizione fiancheggiato dal compagno di team Giancarlo Fisichella che però poche tornate dopo viene sopravanzato da un arrembante Kimi Raikkonen su McLaren. Schumacher è invece risalito fino in quarta posizione, dove mette nel mirino proprio il pilota italiano.

Mentre Raikkonen è costretto al ritiro, Schumacher è il primo ad effettuare la sosta ai box, effettuando solo un rifornimento ma mantenendo le stesse gomme e rientrando in terza posizione. Poco dopo è il turno delle due Renault, con Alonso che sostituisce solo l'anteriore destra.

Con il passare dei giri Alonso comincia ad accusare problemi di efficienza dei suoi pneumatici, perdendo terreno rispetto agli inseguitori Fisichella e Schumacher. I due non tardano a sopravanzare lo spagnolo, che decide di rientrare ai box al giro 35. Durante la sosta al box Renault le cose si complicano ulteriormente per Alonso che, a causa di un problema con il fissaggio della ruota posteriore destra, perde almeno 20 secondi. Una volta rientrato in pista però il pilota della Renault inizia a segnare tempi record, invogliando anche i due battistrada al cambio gomme.

Schumacher è il primo dei due a rientrare a 15 giri dalla fine, seguito un giro dopo da Fisichella. L'italiano riesce a mantenere la prima posizione dopo la sosta, ma il ferrarista riesce a sopravanzarlo sfruttando anche il fatto di avere gomme più in temperatura.

Da questo punto in poi "Kaiser Schumi" si invola verso la sua 91a vittoria in carriera, nonostante Alonso (nel frattempo lasciato passare al secondo posto da Fisichella) si avvicini pericolasamente negli ultimi giri sotto la pioggia.

Michael Schumacher conquista così la sua 91a vittoria in carriera, una vittoria che gli permetterà di raggiungere in classifica Fernando Alonso a 116 punti. Con due GP da disputare il tedesco può sperare di conquistare il suo ottavo titolo mondiale e rimpinguare le sue già fenomenali statistiche.

Purtroppo per lui però nel successivo GP del Giappone, mentre era al comando con 5 secondi su Alonso, la sua Ferrari 248 F1 ha subito la rottura del motore costringendolo al ritiro. Uno 0 in classifica che ha difatti consegnato il mondiale allo spagnolo, a cui sarebbe bastato un solo punto al Gp del Brasile per conquistare il suo secondo titolo.

Nonostante il titolo mancato, Schumacher ha onorato il suo status di leggenda regalando una fantastica ultima gara ad Interlagos dove, nonostante diversi problemi ha chiuso quarto dopo una fantastica rimonta dall'ultimo posto condita da ben 13 sorpassi. Un primo addio alle corse da grande campione, i cui numeri saranno difficilmente eguagliabili!

Autore vdc1985
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube F1fans. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!