Magico Senna: spettacolo a Monaco 1984!

Video che narra l'incredibile impresa di Ayrton Senna al Gran Premio di Formula Uno di Monaco del 1984.
Ayrton Senna ha sempre dimostrato di essere un pilota con "una marcia in più", soprattutto quando il gioco si faceva duro e le piste si "bagnavano". La pioggia non preoccupava il campione brasiliano che si esaltava proprio sui terreni viscidi dove le insidie sono sempre dietro l'angolo.
Ma il Gran Premio che fece conoscere al mondo il "Mago del bagnato" che c'era in Ayrton Senna fu quello di Montecarlo disputato il 3 giugno sotto una pioggia torrenziale.
Quel giorno a Monaco si abbattè fin dalla mattina un violento temporale. La partenza viene ritardata di 45 minuti sperando in un miglioramento del tempo, i piloti chiedono (ed ottengono) che il tunnel venga bagnato per non creare problemi con il resto del circuito. Al via Prost mantiene il comando seguito da Mansell e Arnoux, nei primi giri i "piloti top" si danno battaglia, inforcano testa coda si toccano e sono costretti al ritiro. Prost guida la corsa seguito da Mansell, Arnoux, Alboreto, Lauda e Rosberg.
Intanto dalle retrovie si fa luce il giovane Ayrton Senna, alla guida della sua Toleman gommata Michelin, effettua giri sui tempi dei primi.
Sarà un crescendo con Ayrton che scala posizioni su posizioni fino a raggiungere il secondo posto. La pioggia si fa sempre più forte e al 29º giro sul rettilineo d'arrivo Prost agita la mano per chiedere la sopsenzione della corsa. Al 32º giro Senna è a solo 2 secondi da Prost quando il direttore di gara da la bandiera rossa e la bandiera a scacchi. Gara conclusa, vince Prost davanti a Senna, Bellof, Arnoux, Rosberg e De Angelis.
Rimane il dubbio, anche se alla fine poco fondato visto i tempi del giovane brasiliano, di sapere come sarebbe finita se la gara si fosse conclusa totalmente. Comunque indelebile nei ricordi di tutti gli appassionati è stata la prova di Ayrton, già alla ribalta fin dal suo debutto.
Autore Petralavica
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!