SF16-H: primi giri della Ferrari 2016 a Barcellona con Vettel

L'attesa per il debutto di una nuova vettura di Formula Uno che dovrà affrontare un campionato mondiale è sempre spasmodica, a maggior ragione quando si parla di Ferrari e della nuova SF16-H che nel campionato F1 2016 dovrà dichiaratamente lottare per la vittoria del titolo iridato, come più volte affermato dal team principal Marchionne.

Quindi, subito dopo la presentazione on-line avvenuta il 19 Febbraio, nel week end seguente la nuova monoposto della casa di Maranello è scesa in pista sul circuito spagnolo di Montmelò, alla periferia di Barcellona, per affrontare i primi chilometri di asfalto e saggiare le prime reazioni dell'auto alle sollecitazioni del tracciato più utilizzato per i test invernali, ritenuto da tutti un eccellente banco di prova per le caratteristiche dell'autodromo, che richiamano moltissime altre piste su cui si svolge il campionato mondiale di Formula Uno.

A far debuttare la SFH-16 è stato Sebastian Vettel, prima guida anche per la stagione 2016 dopo che nel 2015, al primo anno in Ferrari, è riuscito ad ottenere tre vittorie (in Malaysia, in Ungheria e a Singapore) e dare del filo da torcere alle Mercedes, avversario da battere anche nella stagione che inizierà il 20 Marzo e che in Ferrari sperano possa riportare un titolo che manca dal 2007, decisamente troppo tempo per una scuderia vincente come quella di Maranello.

Esteticamente, la livrea della SFH-16 richiama le Ferrari degli anni '70, quando al volante c'erano piloti del calibro di Lauda, Regazzoni, Gilles Villeneuve, con l'abitacolo circondato da un'area bianca e dal tricolore italiano.

L'auspicio di tutto il popolo ferrarista è la Ferrari SFH-16 possa ripetere i risultati di quelle splendide e vincenti F1, con i piloti Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen che possano riportare a Maranello quel titolo che negli ultimi anni è stato dominato prima dalle RedBull e poi dalle Mercedes.
Autore marcolestu
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!