Spa 1995 - Michael Schumacher parte 16° e vince!

Una delle vittorie più belle della strepitosa carriera in Formula 1 di Michael Schumacher è senza dubbio quella ottenuta nel Gran Premio del Belgio del 1995. In quell'occasione il sette volte campione del mondo (all'epoca aveva ancora un solo titolo) si impose partendo addirittura dalla sedicesima posizione.

Sul celeberrimo circuito di Spa, teatro tra l'altro di diverse imprese di Kaiser Schumi, si corre il 27 Agosto l'undicesima prova del campionato di Formula 1 1995. Fino a quel momento la lotta per il titolo vede in Schumacher in testa alla classifica con con 56 punti, contro i soli 45 del rivale Damon Hill (Williams).

Il weekend non inizia nel migliore dei modi per l'allora campione in carica Schumacher, che durante le prove si rende protagonista di un incidente a bordo della sua Benetton-Renault. Nelle qualifiche, durante il giro lanciato è invece frenato da un problema elettrico che lo relega in sedicesima posizione sulla griglia di partenza. Il suo rivale per il titolo Hill è invece ottavo con la sua Williams, motorizzata anch'essa Renault. La prima fila è invece tutta Ferrari, con Gerhard Berger e Jean Alesi a occupare le prime due caselle dello schieramento di partenza.

In gara però la scaletta prevista viene del tutto ribaltata sin dai primi giri, con Berger che viene superato in partenza dal compagno di team e dall'inglese Johnny Herbert, seconda guida della Benetton. Herbert passa in testa, ma viene sorpassato con una grande manovra da Alesi, che però è costretto a fermarsi al sesto giro a causa di problemi alle sospensioni. Non andrà meglio a Berger, costretto al ritiro al giro 22 (problema elettrico).

A sconvolgere ancora di più i piani è la pioggia, che arriva copiosa sul circuito belga. Mentre David Coulthard (Williams) si prende la leadership, dietro i due duellanti per il mondiale iniziano a scalare posizioni con Hill secondo e Schumacher già quinto. 

Schumi prende la testa del GP restando in pista con le slick mentre diversi piloti (tra cui Hill) entrano ai box per mondare gomme da bagnato. Il tedesco in poco tempi si trova a doversi difendere dall'inglese. Nonostante monti gomme da asciutto su pista bagnata il campione del mondo è protagonista di un grande duello col rivale, che dopo averlo sorpassato è costretto a soccombere al Bus Stop. Questo duello mette in evidenza la granda capacità di fare la differenza sul bagnato di Schumacher, che con una macchina più lenta e gomme slick riesce a difendersi da un arrembante Hill.

Il tedesco viene sorpassato dal rivale a causa di un suo fuoripista ma, pochi giri dopo, in condizioni di pista più asciutta, Schumi sorpassa nuovamente Hill per riprendersi la testa della corsa. Successivamente la pioggia si abbatte di nuovo sul circuito di Spa, e ciò è causa di alcuni incidenti che fanno arrivare in pista la safety car.

I piloti ne approfittano per montare le gomme da bagnato, e alla ripartenza Hill è di nuovo attaccato a Schumacher. L'inglese però sbaglia e manca il sorpasso, e poco dopo riceve anche una penalità per aver superato i limiti di velocità nei box. Mentre Schumacher guida la corsa, Hill sconta la penalità ritrovandosi comunque secondo davanti a Martin Brundle (Ligier). L'inglese però cede la posizione a Brundle a causa di un suo errore ed è costretto a inseguire il pilota della Ligier fino all'ultimo giro, in cui si riprende la piazza d'onore.

Davanti invece Michael Schumacher si gode un trionfo bello quanto inaspettato, visto il pessimo risultato delle qualifiche. Per il tedesco si tratta della sedicesima vittoria in Formula 1, sullo stesso circuito in cui vinse il suo primo Gp nel 1992, sempre su Benetton (motorizzata però Ford). Con questa vittoria Schumacher si porta a 66 punti, contro i 51 di Hill, lanciandosi sempre di più verso la conquista del secondo titolo mondiale della sua carriera. In quegli stessi giorni arrivò l'annuncio di un suo accordo con la Ferrari, l'inizio di un sodalizio che ha segnato un'era dello sport motoristico per eccellenza.

Il video qui presentato ci propone i migliori momenti del Gp del Belgio 1995 a Spa, la sedicesima vittoria in carriera di Michael Schumacher, il pilota più vincente di sempre!

Autore vdc1985
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!